Allergia alle uova – Come sostituirle

L’allergia alle uova oggigiorno è molto diffusa e chi ne è colpito spesso può subire delle coseguenze molto gravi nell’ingerire alimenti che le contengono anche in minima parte.

Allergia alle uova - Come sostituirle

Da anni ho dovuto affrontare questo problema dell’allergia alle uova, preparando tutto in casa per evitare la presenza anche minima di uova in dolci o in  piatti salati. Chi è allergico spesso evita di mangiare fuori casa per paura anche di minime contaminazioni ed io ne so qualcosa anche se indirettamente.

In rete e sui libri si possono leggere tanti articoli su come sostituire le uova in cucina, ma io che da oltre venti anni mi ritrovo ogni giorno ad affrontare questo problema posso dire che non sempre è possibile sostituire le uova ottenendo lo stesso risultato, pensiamo al pandispagna. E’, comunque, possibile sostituirle in molte altre preparazioni.

Per scegliere con cura il giusto sostituto è necessario capire il ruolo che l’uovo ha in una determinata ricetta, cioè se serve per legare gli ingredienti o per aiutare la lievitazione. In genere se vogliamo realizzare una ricetta che in origine prevede più di 3 uova forse è meglio decidere di abbandonare l’impresa, a meno che si tratta di realizzare meringhe che prevedono solo albumi che possono trovare un valido sostituto nell’aqua faba.

Passiamo ora a dare uno sguardo alle alternative che di solito si usano per sostituire le uova nelle ricette.

Allergia alle uova – Come sostituirle

Per sostuire 1 uovo si può scegliere tra le seguenti alternative:

  • 1/2 banana matura schiacciata :  considerata un ottimo legante nella preparazione di prodotti lievitati come pani dolci. che non necessitano di lunghe lievitazioni; per realizzare pancakes, muffin e torte. Vi deve piacere il sapore della banana, perché  è forte anche dopo la cottura.
  • 1 cucchiaino di agar agar + 1 cucchiaino di acqua: per addensare budini, creme per crostate, cioccolata calda
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati  + 3 cucchiai di acqua: questi semi hanno la funzione di legare, consigliato per realizzare biscotti, pancakes, muffins  con farine integrali poiché il loro sapore è abbastanza forte
  • 1 cucchiaio di semi di chia macinati + 80 ml di acqua: usato come i semi di lino ma dal sapore più neutro, ottimi anche per realizzare dei budini, in questo caso un cucchiaio di semi in 100 ml di latte con aggiunta di cacao o frutta frullata. Buonissimo con il latte di cocco
  • 60 g di polpa d mela + 1 cucchiaino di lievito: la polpa di mela è un buon legante nei dolci ma ha bisogno dell’aggiunta del lievito per renderli  più leggeri. Ottimo è  anche il succo di mela limpido per realizzare pasta frolla
  • 1 cucchiaino di farina di ceci + 3 cucchiaini di acqua: nella preparazione di piatti salati collante per frittate
  • 3 cucchiai di aquafaba: acqua di  cottura di legumi come ceci e fagioli bianchi, usato come collante per realizzare meringhe, torroni, biscottini, mouse. e tanto altro
  • 60 g di yogurt bianco: ottimo nei lievitati poiché migliora la lievitazione e rende soffice il prodotto finale di pani dolci, brioche
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere+3/4 di cucchiaino di bicarbonato + cucchiaio di aceto di mele usati per la lievitazione nelle torte al cioccolato o di mele

Altri prodotti consigliati per l’allergia alle uova, nella preparazione di biscotti e torte sono le farine auto lievitanti, lo sciroppo di acero e il malto di mais. Mentre per le creme la gomma di guar usata sia a freddo che a caldo.

Prodotti utilizzati come leganti nelle preparazioni salate tipo polpettoni, polpette  abbiamo anche le patate, il riso molto cotto e formaggi freschi o formaggi da grattugiare

Per  la pasta fatta in casa, basta sostituire la farina di grano tenero con la semola di grano duro rimacinata o semolino.

Qui di seguito vi metto le nostre raccolte di ricette senza uova collaudatissime.

Spero che questo articolo “Allergia alle uova – Come sostituirle” vi sia risultato utile. Se siete interessati alle nostre ricette senza uova, allora non perdete di vista questo articolo che verrà aggiornato  con nuovi link alle ricette! Se siete allercici alle uova contattateci per qualsiasi consiglio relativo alla cucina.

Arrivederci al prossimo articolo!

       Lucia dal blog Quella lucina nella cucina

Se vuoi ricevere le nostre ricette Iscriviti alla News Letter

 

 

Precedente Conserve - raccolta ricette Successivo Legumi, amici della salute e della linea

Lascia un commento